Recensione Battle Hunters – Nintendo Switch

Publisher:  Phase Two Game
Sviluppatore:  Phase Two Game
Engine: Chaos Engine
Lingua:  Italiano
Genere:  Azione / Avventura
Giocatori: 1
PEGI: 7
Link: https://www.nintendo.it/Giochi/Giochi-scaricabili-per-Nintendo-Switch/Battle-Hunters-1870800.html
Versione: 1.0.52
Extra:

Signori siamo di fronte ad uno dei giochi più avvincenti, o meglio che ci hanno appassionato da quando possediamo la Switch. Stiamo parlando di Battle Hunters dove si avrà la possibilità di guidare un party composto da personaggi di diversa fattezza ma con un unico scopo. Salvare il reame dal male!

A metà tra azione , avventura e gdr il giocatore avrà modi di affrontare questa aventura potendo contare su una crew di circa 30 eroi differenti, schierando in battaglia però solo 3 contemporaneamente. Avrete così modo di controlalre il cavaliere, l’arciere, il mago, il ninja, la chiromante, la cecchina solo per nominarli alcuni presenti e non da subito disponibili. Difatti il gioco è suddiviso in aree e missioni e starà al giocatore capire dove andare per recuperare un determinato oggetto (ad esempio la leva di un ponte) al fine di accedere ad un altre aree di gioco.
A mettere i bastoni tra le ruote vi saranno diversi nemici che varieranno di numero da 1 sino a 8, anche su più turni. Inutile affermare che il vostro obbiettivo è quello di sconfiggerli sfruttando le carateristiche fisiche e non della vostra crew. Difatti ogni personaggio possiede tre abilità differenti che vengono sbloccate mano a mano che lo stesso aumenta di livello e che acqusitano di potenza grazie ai punti abilità che è possibile assegnare ad ognuno di questi. Difatti per ogni battaglia vinta i vostri eroi acquisiranno esperienza, la quale andrà a riempire una barra. Quando colma, il personaggio salirà di livello e avrete modo di elargire 5 punti abilità al vostro personaggio. Quete sono peculiarità come energia, capacità di attacco, difesa, possibilità di contrattacco o di schivata, ma anche maggiore danno di una delle tre abilità o minore tempo di attesa affinchè queste siano disponibili per l’utilizzo.

Vincendo le battaglie come ricompensa si potrà ricevere un oggetto necessario per proseguire con la missione (come una chiave scheletro, necessaria per aprire i bauli oppure una chiave specifica per aprire una porta o attivare un portale questi ultimi necessari per teletrasportarsi da una zona all’altra. C’è di più, perché come in tutti i giochi del genere sono presenti tre tipi di negozi ambulanti. Il primo permette di acquisate chiavi scheletro e cibo, questo ultimo necessario per recuperare l’energia. Il secondo permette di acquistare boccette magiche in grado di fornire per alcuni secondi o magiore forza offensiava, o protezione. Il terzo permette di acquistare pergamene magiche da scagliare contro i nemici. Ne esistono di diverse e di diverso prezzo e possono essere utilizzate esclusivamente da maghi e affini, non dai soldati. Sapere come spendere i soldi e quando utilizzarle in battaglia ne garantisce il prosecuo della vostra missione, considerando anche che avrete modo di scegliere tra tre livelli di difficoltà con cui affrontare i nemici.

Graficamente non sarà ricordato come innovativo,  ma lo stile grafico è decisamente piacevole e apprezzati i cambi di inquadratura. Finalmente presente come lingua l’italiano

  • 7/10
    Grafica - 7/10
  • 7/10
    Sonoro - 7/10
  • 8/10
    Giocabilità - 8/10
  • 8/10
    Longevità - 8/10
7.5/10

Summary

Battle Hunter ci ha estremamente convinto, garantendo ore di divertimento. Assolutamente consigliato