Recensione Boreal Blade – Nintendo Switch

Publisher: Frozenbyte
Sviluppatore: Frozenbyte
Engine: Proprietario
Lingua: Italiano
Genere: Avventura
Giocatori: 1
PEGI:
Link:  https://www.nintendo.it/Giochi/Giochi-scaricabili-per-Nintendo-Switch/Boreal-Blade-1629551.html
Versione: 1.0.0
Extra:
Autore: Andrea Sironi

La torta si mangia con il cucchiaio o la forchetta? Dovete sapere che in Norvegia hanno un modo semplice ed efficace per risolvere la questione: affettarsi a vicenda a fil di spada. Chi rimane in piedi con tutti i pezzi al loro posto, ha ragione. Se ci impiegate troppo a venirne a capo, gli dei si incazzano, qualcuno suona un corno, e colonne (bruttarelle) di fiamme circondano l’arena fino a restringerla al punto di costringere i sopravvissuti a prendere finalmente una decisione.

Questa di base la struttura di Boreal Blade, nato come progetto parallelo/segreto del team Frozenbyte. Ci sono varie modalitá di gioco 1 contro 1 o a squadre fino a tre elementi, ma la veritá é che semplicemente sceglierete quick play per essere catapultati nella mischia a massacrare chiunque abbia avuto la sfortuna di capitare nella squadra avversaria.

 

La prima impressione che abbiamo avuto provando Boreal Blade non é stata esattamente positiva. La grafica é piacevole, con modelli molto semplici ma ben caratterizzati e un’atmosfera che viene ben trasmessa, in cui le urla e il clangore di ferraglia sovrastano le affascinanti melodie nordiche in sottofondo. Alla prova joypad peró ci si scontra con un sistema di combattimento poco familiare: non c’è lock on sui nemici e i colpi vengono portati lentamente e con eccessiva enfasi, infrangendo ogni speranza di combo spettacolari ad alta velocitá, e rendendo un’impresa anche dover inseguire un nemico disarmato che rotola per l’arena prendendosi gioco di noi. A prima vista Boreal Blade sembra piú una zuffa tra ubriachi che un duello tra valorosi guerrieri. E forse in parte lo vuole pure essere. Se poi ci aggiungete l’occasionale lag, diversi bug grafici, e saltuarie disconnessioni dal server che affliggevano il gioco all’uscita, capite che il quadro non era esattamente entusiasmante. Proprio oggi, è stato rilasciato un aggiornamento che risolve vari problemi, ora si gioca decisamente bene, permettendoci di apprezzare la personalitá del gioco. E qui comincia il bello.

Una volta scesi a patti col sistema di gioco, si iniziano ad apprezzarne le caratteristiche che rendono ogni duello di Boreal Blade una giostra di movimenti tattici, in cui anche un semplice passo prima di un colpo puó fare la differenza. E’ possibile fintare, muovere liberamente la posizione della lama per modificare le traiettorie dei colpi e parare un fendente nemico semplicemente posizionando la vostra lama nella giusta angolazione. Dopo appena un paio d’ore di gioco inizierete ad apprezzare ed utilizzare finezze come un calcio al momento giusto per sbilanciare l’avversario o un veloce pugno per finire un’avversario con la vita agli sgoccioli. Aggiungete altri combattenti all’equazione e un fuoco amico sempre attivo, e presto vi sentirete maestri di spada esperti in manovre di accerchiamento, lancio della spada (previo caricamento dell’apposita barra) e teoria del combattimento sull’orlo del precipizio. Cosa puó esserci di piú glorioso di duelli fratricidi per futili motivi, in cui la cavalleria è un optional e le questioni fanno presto a diventare personali. La parte migliore é che tutto viene eseguito con controlli semplici, quindi non servono ore di allenamento per migliorare e godere, ma solo una mente sveglia e un occhio vigile. Davvero, non fatevi scoraggiare dalla poca intuitivitá dei primi momenti di gioco, perché é un attimo, ed il divertimento é dietro l’angolo.

Oltre al piacere di combattere per la gloria e per le proprie idee, giocando e salendo di livello si possono sbloccare nuove armi, armature e cosmetici vari da sfoggiare nelle prossime battaglie e che permettono un buongrado di personalizzazione del proprio combattente. Escluso un breve tutorial, l’esperienza é completamente online. Nel momento in cui scriviamo, i server non sono certamente affollati, ma popolati abbastanza per iniziare a menare nel giro di pochi secondi, spesso con nomi giá incontrati, segno di una vitale affezionata nicchia di appassionati. Vi consigliamo quindi di provare la demo (che condivide i giocatori con il gioco finale), e anche alla luce di quanto qui espresso, di valutare se quanto proposto vi stuzzica, rimanendo ben consci che serve piú di qualche partita per apprezzare appieno le sfumature del sistema di combattimento. Non siamo sicuri che sia cosí profondo con centordici milioni di combinazioni di attacchi possibili come Frozenbyte ama decantare, ma é sufficientemente studiato per essere sia accessibile che intrigante nel medio/lungo termine . Al momento non ci sono diretti concorrenti su Switch, e Boreal Blade é una valida aggiunta alla vostra bacheca digitale di giochi online. Perfetto per capatine veloci, che poi si trasformano facilmente in un paio d’ore dedicate a macchiare la candida neve di sangue.