Recensione Cinderella – An Interactive Fairytale – Nintendo Switch

Publisher: Golden Orb
Sviluppatore: Golden Orb
Engine: Unity
Lingua: Inglese
Genere: Corse
Giocatori: 1
PEGI:
Link:  https://www.nintendo.it/Giochi/Giochi-scaricabili-per-Nintendo-Switch/Cinderella-An-Interactive-Fairytale-1499422.html
Versione: 1.0.0
Extra:

Cinderella – An Interactive Fairytale sviluppato dalle ragazze tedesche Golden Orb porta sulla console Nintendo la storia di Cenerentola narrata e raccontata (in inglese o tedesco)  sotto gioco interattivo dove si rivivrà la storia della piccola sfortunata sguattera di famiglia.

Per chi non conoscesse Cenerentola è la storia di una giovane, orfana di entrambi i genitori. Sua madre era morta per prima, suo padre si risposò con una donna a sua volta vedova e con due figlie e poi morì anche lui. Dopo la morte del padre la ragazza fu schiavizzata da quella che era la moglie del padre e dalle sue figlie. Costoro la odiano al punto di chiamarla solo col nomignolo “Cenerentola” dalla cenere di cui la ragazza si sporca pulendo il camino e dalle pentole che usa per cucinare il cibo alle sorellastre e alla matrigna. La vita della giovane Cenerentola cambia quando giunge in tutta la città la notizia che a corte si sarebbe tenuto un ballo organizzato dal re, durante il quale il principe avrebbe potuto scegliere la sua promessa sposa. Le sorellastre e la matrigna partecipano al ballo e Cenerentola viene di conseguenza esclusa. Con l’aiuto magico di una fata, la sua “fata madrina” la ragazza viene vestita di un meraviglioso abito principesco e riesce a recarsi segretamente al ballo malgrado il divieto della matrigna. Nonostante il bellissimo gesto, la fata raccomanda alla fanciulla di rientrare a mezzanotte.

Al ballo Cenerentola attira l’attenzione del principe e ballano tutta la notte. Tuttavia Cenerentola, innamorata, si scorda del tempo che passa: poiché l’effetto dell’incantesimo è destinato a svanire proprio a mezzanotte, ella deve fuggire di corsa al rintocco, ma nella fuga, perde una scarpina di cristallo. Il principe, ormai innamorato, trova la scarpina e proclama che avrebbe sposato la ragazza a cui la scarpetta sarebbe calzata a “pennello”. Il giorno successivo alcuni incaricati del principe girano dunque per il regno facendo provare la scarpina di cristallo a tutte le ragazze in età da marito, incluse le sorellastre di Cenerentola, le quali cercano di ingannare il principe. Una delle due infatti, presa dalla disperazione, si taglia una parte del piede per farlo entrare correttamente dentro la scarpetta di cristallo. Alla fine Cenerentola riesce a provare la propria identità e sposa il principe.

Tutto quello sarò possibile riviverlo giocando a questa favola interattiva, che ci teniamo subito a precisarlo è fatta per adolescenti, in quanto sono sufficienti pochi click (o tap) per avanzare di schermata in schermata a meno che non vogliate vedere le piccole animazioni che ogni schermata nasconde. Difatti ogni schermata nasconde delle piccole animazioni che nulla hanno a che vedere con il gioco ma che contribuiscono a rendere più piacevole il gioco. Vi inviatiamo a cliccare su qualsiasi oggetto nelle varie schermate per scoprirne cosa accade.

Graficamente, come si evince dalle schermate la resa grafica è veramente bella, per un titolo del genere. Alcune location sono veramente ben disegnate