Recensione Swap This! – Nintendo Switch

Publisher: Two Tribes
Sviluppatore: Two Tribes
Engine: Proprietario
Lingua: Inglese
Genere: Puzzle
Giocatori: 1
PEGI:
Link:  https://www.nintendo.it/Giochi/Giochi-scaricabili-per-Nintendo-Switch/Swap-This–1458439.html
Versione: 1.0.1
Extra:

Realizzato e distribuito dai ragazzi olandesi di Two Tribes, Swap This! ha un gameplay che ricorda vagamente il match 3 anche se con un differente modalità di gioco, visto che le tessere non necessariamente devono essere contigue ma possono essere spostate da una parte all’altra della griglia senza problemi.

Come scritto avrete la necessità di posizionare i pesciolini del medesimo colore vicino ad altri cercando di allineare in qualsiasi modo 4 o più di questi. Quando scriviamo in qualsiasi modo vuole dire che potrbbero formare un quadrato, una linea retta, una lina con diramazioni, non importa la forma, conta il colore. Per questo oltre che di velocità il gioco richiede anche un minimo di strategia se si vuole realizzare successioni prolifiche. inoltre se avete il dito lesto, visto che il gioco è giocabile tramite touch control è possibile aggiungere nuove tessere alla catena già effettuata ed in esplosione così da potere effettuare una combo maggiore. Si otterrà così un punteggio maggiore e la possibilità di ricevere come premio una tessera power up. Queste possono rallentare il tempo, utile in alcune modalità di gioco, cambio colore delle tessere o tipo smart bomb in grado di disintegrare alcune tessere. Se è vero che esistono i vantaggi esistono anche gli svantaggi come quelli che sembrano ricci di mareo il più temuto pesce palla in grado di bloccare una tessera.

Accennavamo prima alle modalità di gioco presenti. La prima è partita al minuto, dove come suggerisce la parola si avrà un minuto di tempo per fare il punteggio maggiore eliminando il maggiore numero di tessere. Modalità Ondata, dove avremo un determinato numero di pesci da eliminare entro un tempo limite che aumenteranno man mano che andremo avanti con le ondate, pesci in lotta,  dove tracombo e catene di tessere si dovrà impedire ai pesci “nemici” di risalire in superficie costringendoloi verso il fondo per finire con la modalità rompicapo. Paradosalmente la modalità che ci ha preso di più è la modalità rompicapo(disponibile con tre livelli di difficoltà da sbloccare in sequenza ovvero facile, medio e difficile) dove dovrete combinare le tessere al fine di ripulire lo schema. In questo caso spostare il pesciolino in una posizione sbagliata preclude la riuscita del livello, costringendovi a rigiocare lo stesso, visto che lo scopo di ogni livello è quello di eliminare in toto tutte le tessere presenti.

Non cè da aggiungere altro visto che ovviamente il gioco non ha storia e si avvicina quasi ad un gioco per cellulare. Il grande vantaggio di averlo su Switch è quello di potere sfruttare il touch screen e la grandezza dello stesso.

Graficamente sono presenti piccole animazioni ed effetti vari, adeguati per il tipo di gioco.