Recensione Iro Hero – Nintendo Switch

Publisher: Eastasiasoft
Sviluppatore: Artax Games
Engine: Proprietario
Lingua: Italiano
Genere:  Sparatutto
Giocatori: 1
PEGI:
Link:  https://www.nintendo.it/Giochi/Giochi-scaricabili-per-Nintendo-Switch/Iro-Hero-1385051.html
Extra: Testata la versione 1.0.0

 

Grazie alla Nintendo Switch riappaiono sul mercato generi che si erano un po’ persi, grazie al successo dei FPS, e dei MMORG, dove il multiplayer la fa da padrone. Iro Hero realizzato da Artax Games e pubblicato da Eastasiasoft  porta sullo schermo della console (o sul televisore, dipende da dove il giocatore proverà il gioco) il classico sparatutto a scorrimento verticale, in pixel art dove ogni scusa è buona per fare fuoco contro il nemico.

L’anno è il 2306. È trascorso un secolo da quando i Nyagu insegnarono all’umanità come produrre elettricità attingendo alla propria energia interiore e le imprese incominciarono a sfruttare gli umani nelle centrali per la produzione di energia. Quello che inizialmente era un dono si tramutò in una maledizione, riducendo le persone a semplici fonti energetiche… insomma Matrix docet!E chi è il fortunato (ops l’eroe) che può mettere fine a tutto ciò? Esattamente voi!

Iro Hero è il classico sparatutto a scorrimento orizzontale, che ha due particolarità. la prima, come potete vedere dalle immagini pubblicate è la ridotta dimensione dell’aria di gioc in quanto sono presenti due fasce di UI molto esteste su entrambi i lati. Ora senza nulla togliere alle informazioni che si possono leggere, forse sarebbe stato un po’ meglio se si fosse dedicato maggiore spazio all’area di gioco piuttosto che alla UI, che si risulta chiara ed immediata ma toglie veramente tantissimo spazio al campo di azione. Praticamente è come avere a disposizione solo metà schermo della Switch!

L’altra particolarità risiede nel gameplay. Come si evince dall’immagine sotto i nemici hanno due colori predominanti ovvero il rosso e il blu. Anche l’astronave dell’eroe può essere rossa o blu a seconda delle necessità. Tutto ciò si spiega appunto con il gameplay dove solo con colori opposti potrete abbattere i nemici, mentre con il medesimo colore farete il solletico, ovvero i colpi verranno assorbiti senza nulla ferire. Per rendere l’idea se sullo schermo vi sono nemici di colore blu, dovrete cambiare la pelle dell’astronave tramutandola in rosso  (tasto dorsale  [R]) al fine di abbattere i nemici blu. Il medesimo discorso è da fare se sullo schermo vi sono nemici di colore rosso, sarà vostro compito variare la colorazione in blu per abbatterli. Se all’inizo risulta semplice, il tutto va a farsi benedire quandosullo schermo vi saranno nemici rossi e blu, senza contare i colpi sferrati dagli stessi, raggi laser, beam per non dimenticare gli ostacoli! Un vero casino che metterà a dura prova l’abilità del giocatore. Dovrete vedervela per nove livelli, ognuno con il suo boss alla fine di questi.

Graficamente, come suddetto lo stile è in pixel art.

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.