Disponibile da oggi Killzone Mercenary per PlayStation Vita

Killzone Mercenary la saga continua su PlayStation Vita

Un’incredibile esperienza di gioco creata ad hoc per la console portatile PlayStation

Oggi, 4 settembre 2013, approda su PlayStation®Vita (PS Vita) un altro attesissimo titolo: Killzone®Mercenary, sviluppato da Guerrilla Games Cambridge. Una nuova ed intensa avventura di una delle saghe più acclamate della storia di PlayStation, Killzone Mercenary è uno sparatutto in prima persona che sfrutta al massimo le possibilità di controllo offerte da PlayStation Vita e le sue capacità grafiche. Il gioco, infatti,  utilizza il potente motore grafico di Killzone®3, per dare vita ad enormi ambienti caratterizzati da un impressionante numero di dettagli.

 

Ambientato in una guerra interstellare tra i pericolosi ISA ed i malvagi Helghast, Killzone: Mercenary esplora i temi dell’avidità, della vendetta e della coscienza umana.

Nella vita di ognuno di noi arriva il momento in cui accade qualcosa che ci porta a fermarci e a riflettere con attenzione su alcune scelte. E’ ciò che accade a Arran Danner, un ex-soldato UCA, un mercenario, un uomo che non fa della lealtà e dell’etica le sue bandiere e che non si fa alcun problema ad accettare lavori su commissione da parte dell’ISA o degli Helghast, a seconda di chi sia il miglior offerente. Qualcosa, però, arriva a turbare la vita “tranquilla” di Darren, quando una semplice missione di salvataggio dell’Ambasciatore Vektan e della sua famiglia va per il verso storto. Danner capisce che l’esito della guerra dipende dal destino del giovane figlio dell’Ambasciatore. Mentre le due fazioni tentano in tutti i modi di impossessarsi del ragazzo, Darren inizia a interrogarsi sulla propria vita e sui motivi più profondi che lo portano a combattere.

 

Composto da nove missioni singleplayer, Killzone Mercenary dà la possibilità di rigiocare le missioni completate, arricchendole con nuove sfide e speciali obiettivi da raggiungere. Il titolo vanta anche una modalità multiplayer completamente sviluppata ad-hoc, con sei mappe fatte su misura per ospitare otto giocatori e tre modalità di gioco differenti.

La brama di denaro e l’avidità sono i leitmotiv del gioco: ogni azione compiuta viene ricompensata. Migliori saranno le performance dei giocatori, più alta sarà la paga ricevuta, sia nella campagna singleplayer che in quella multiplayer. Le paghe che si ricevono vengono conservate in un unico conto in banca e i soldi accumulati possono essere usati per comprare armi e attrezzature da utilizzare nei match multiplayer o nelle missioni singleplayer.

Il doppio stick analogico, caratteristica unica nel panorama videoludico portatile e il touch-screen fanno di PlayStation Vita la piattaforma perfetta per provare le emozioni di uno sparatutto sempre ed ovunque, regalando al giocatore un’esperienza di gioco davvero unica e completa. Questo anche grazie al sensore di movimento che consentirà di prendere al meglio la mira quando si avrà  bisogno della massima precisione.

Killzone Mercenary disponibile dal oggi, è consigliato ai ragazzi dai 18 anni in su, al prezzo consigliato di € 40,49

Copyright 2005-2017 by Alessandro Montoli. Tutti i diritti riservati. Basato sul tema di Wordpress ColorMag di ThemeGrill