CounterSpy pronto a infiltrarsi su PS3 e PS Vita quest’anno

CounterSpy on PS3 and PS Vita

Ciao, amici di PlayStation Blog! Sono David Nottingham uno dei cofondatori di Dynamighty, un piccolo studio indipendente nella bella San Francisco. Siamo un team di dieci persone, fondato da un nucleo con esperienze passate in LucasArts e Pixar.

Quando Sony ci ha chiesto di scrivere un post sul nostro gioco, abbiamo risposto con entusiasmo (“SÌ! Possiamo parlare del nostro gioco!”) e terrore (“AIUTO! Ora dobbiamo fare un bel post…”), una sequenza di emozioni molto comune durante lo sviluppo di un videogioco.

A parte gli scherzi, siamo MOLTO felici di poter finalmente parlare del nostro primissimo gioco, frutto della nostra passione: CounterSpy, un gioco a scorrimento in sviluppo per PlayStation 3, PlayStation Vita e altre piattaforme mobile.

Vestirete i panni di un membro dell’élite della C.O.U.N.T.E.R e avrete l’obiettivo di infiltrarvi, sabotare e colpire il cuore di due superpotenze impegnate in una frenetica corsa alle armi, una minaccia per l’esistenza dell’umanità. Dovrete sventare i piani degli avversari di questa Guerra Fredda, assaltando le loro basi impenetrabili (all’apparenza) e mandando all’aria i loro loschi piani, il tutto prima che inizi il fuoco incrociato di armi di distruzione di massa.

Infatti, in uno dei livelli sui quali abbiamo lavorato questo mese, vi addentrerete oltre la cortina di ferro per penetrare in una base militare segreta che nasconde un nuovo tipo di razzo. Correndo contro il tempo, combatterete contro orde di rappresentanti ben armati dell’oligarchia che si oppone alla vostra presenza.

Arrivando in tempo al razzo, sabotando il suo sistema di guida e causando un’esplosione nel giorno del lancio, otterrete un ricco bonus dal quartier generale della C.O.U.N.T.E.R. Potrebbe sembrarvi impossibile, ma non temete: avrete a disposizione un arsenale devastante, con una serie di armi prototipo che si sbloccheranno rubando i progetti.

CounterSpy on PS3 and PS Vita

Negli uffici di Dynamighty siamo tutti dei grandi fan dei giochi a scorrimento e CounterSpy è la nostra dichiarazione d’amore. Pensando ad alcuni dei giochi che hanno influenzato la nostra infanzia, come Flashback, Out of this World, Impossible Mission e Metroid, abbiamo deciso di creare qualcosa che aggiunga un pizzico del nostro stile al genere.

L’estetica da Guerra Fredda degli anni 50 e 60 di CounterSpy viene dal nostro amore per i classici dello spionaggio e della televisione, dai giochi a scorrimento e dalla marcata cifra stilistica del dopoguerra. L’ambientazione è nata intorno a una delle regole fondamentali di Dynamighty, ossia quella di creare giochi su temi che amiamo e che ci hanno ispirato, attingendo al cinema, alla TV, alla musica e alla letteratura.

In questo caso, abbiamo un MONDO di ispirazioni a cui attingere, da quell’era: i film di Bond, la serie TV di Mission Impossible, i design di Saul Bass, l’architettura del Novecento… sono tutte cose che amiamo, e crediamo che sia importante dare ai nostri giochi uno stile forte, capace di distinguerli dagli altri.

Anche se si parla di un gioco principalmente per giocatore singolo, stiamo pensando a dei modi interessanti per farvi competere con gli amici, andando oltre i semplici punteggi. Non vediamo l’ora di parlare anche dei nostri piani per le funzioni multipiattaforma e di come le versioni PS3 e PS Vita possano avvalersi dell’esperienza estesa che si ottiene scaricando il gioco su un dispositivo mobile. Avete presente l’aggeggio che usate per postare su Instagram le foto del vostro gatto, per twittare al mondo cosa state per mangiare o per giocare a quei titoletti gratuiti che non vi danno abbastanza gemme per superare il livello 4? Non temete. Sono cose che facciamo anche noi!

Da tutto il team di Dynamighty, grazie per la vostra attenzione! Speriamo che vi siate goduti un assaggio di ciò a cui stiamo lavorando. Avremo altre informazioni prossimamente, anche sul lato social del gioco. Alla prossima!

CounterSpy on PS3 and PS Vita

 

Copyright 2005-2017 by Alessandro Montoli. Tutti i diritti riservati. Basato sul tema di Wordpress ColorMag di ThemeGrill