Soul Sacrifice disponibile da questa settimana, ecco il nuovo trailer

1986_soulsacrifice_art_general_hero

Soul Sacrifice verrà finalmente rilasciato in Europa a partire da questa settimana. Spero che in molti tra voi prenderanno il titolo ed inizieranno a giocarci il prima possibile.

Il mio team si è impegnato con passione per sviluppare il gioco e sono orgoglioso del risultato ottenuto. Una volta che inizierete a giocare capirete che ho speso molto (“sacrificato molto”) per creare il gioco. Per favore, provatelo e sperimentate cosa si prova a sacrificare voi stessi, i vostri amici e tutto quello che vi circonda per godere a pieno delle potenzialità del titolo.

Il gioco è molto vasto e più vi addentrerete nel suo mondo e più avrete modo di capirlo. Esploratelo, trovate tutti gli Offerings e usate le magie per combattere. Sono sicuro che Soul Sacrifice vi rapirà all’istante e spero che avrete modo di condividere l’esperienza di gioco con più persone possibile.

La storia della mia vita è stata la base d’ispirazione del titolo. Sono passato attraverso molte situazioni che richiedevano delle scelte dure da prendere. Ho imparato che le cose non devono necessariamente andare bene solo perché si vuole diventare famosi, ricchi o una persona migliore. Bisogna costantemente pensare a cosa si è disposti a rinunciare o a sacrificare per far avverare i propri desideri.

In passato, per realizzare giochi interessanti, ho dovuto rinunciare al sonno, al tempo passato con la mia famiglia. Ho dovuto compiere queste e altre scelte dure per creare dei giochi validi. Ho dovuto rinunciare al ruolo e alla posizione ricoperti nella società dove lavoravo in passato per dar vita alla mia compagnia personale. Alcune volte bisogna rinunciare a qualcosa per dare vita a qualcos’altro. Ho pensato che questo concetto semplice, applicato al mio titolo, potesse portare una forte dose di realtà all’intero del gioco contribuendo a creare, allo stesso tempo, un qualcosa che i giocatori non hanno mai sperimentato prima.

Soul Sacrifice on PS Vita

I giochi si stanno evolvendo per riflettere le nostre emozioni. In passato, tutto sembrava semplicemente digitale e bidimensionale. Quasi tutto si basava sull’essere bravi o meno, se si riusciva a combattere ad alti livelli o meno. Ora stiamo andando oltre questa concezione: si utilizzano le emozioni e gli istinti, elementi che vanno al di la dell’abilità di un giocatore. Credo che questo diventerà ancora più importante andando avanti e sono orgoglioso di poter inserire Soul Sacrifice nell’elenco di quei titoli che vogliono esplorare l’aspetto emozionale e i dilemmi morali di un gioco.

Copyright 2005-2017 by Alessandro Montoli. Tutti i diritti riservati. Basato sul tema di Wordpress ColorMag di ThemeGrill