Salone del giocattolo 2012 – Milano – tre giorni in fieramilano con giochi gratis, tutte le novità del prossimo Natale in anteprima e superospiti per tutti! – 16/18 novembre

16-17-18 novembre 2012

Fieramilanocity, Padiglione 3, Porta Teodorico

Metropolitana M1 Lotto

Orario: 10.00-20.00 – Ingresso gratuito – Info: 0239210458 – www.gcomegiocare.it

 

 

Sulla scia del successo riscosso dalla scorsa edizione, con 57.000 ingressi in tre giorni, torna G! come Giocare, rassegna organizzata dal Salone Internazionale del Giocattolo con il supporto di Assogiocattoli. Da venerdì 16 a domenica 18 novembre, presso il Padiglione 3 di Fieramilanocity, si svolgerà la quinta edizione dell’ormai attesissimo appuntamento gratuito dedicato al mondo dei bambini, con tanti giochi, iniziative a carattere formativo e servizi per l’intera famiglia.

Le più importanti aziende del settore del giocattolo si mettono a disposizione di tutti coloro che vogliono provare le novità del prossimo Natale con animazioni e iniziative speciali. E siccome giocando si impara, ci saranno anche aree dedicate al riciclo ecologico, alla sicurezza del giocattolo, all’educazione stradale e alla difesa della vista. Inoltre tante altre sorprese tutte da scoprire, dalla possibilità di passare un’intera giornata con i figuranti ufficiali di Star Wars all’opportunità di votare il gioco preferito!

 

G come Giocattoli!

Oltre 10.000 metri quadri saranno letteralmente ricoperti da una distesa infinita di giocattoli di ogni genere, messi a disposizione dai più importanti produttori, italiani e internazionali, e con cui i bambini, ma anche i grandi, potranno giocare senza sosta, sviluppando la loro creatività e imparando il valore del gioco con gli amici. Tra i numerosi stand si troveranno i giochi più disparati, dai più classici fino ai più moderni, tutti nuovi e appassionanti. Ci saranno anche spazi dedicati a una tipologia di svago tanto classica quanto affascinante e, ancor oggi, molto apprezzata: il modellismo, per offrire l’opportunità di provare con mano elicotteri, macchine e modelli radiocomandati. In alternativa, perché non sedersi di fronte allo schermo per sfidare gli amici ai videogames più divertenti e educativi?  Tra un gioco e un altro, non mancheranno proposte alternative e tutte in grado di suscitare l’attenzione dei visitatori.

 

G come Giocando s’impara!

Basti pensare, per esempio, all’area dedicata ai libri, in cui i bimbi, in compagnia dei loro coetanei, degli insegnanti e dei genitori, potranno immergersi in mondi fantastici, sognando castelli, mostri o isole deserte. Ma non è tutto. G!come Giocare dedicherà grande attenzione a un tema oggi molto dibattuto: l’alimentazione. Con un approccio giocoso e divertente i più piccoli saranno coinvolti sul tema di una dieta sana, basata sulla scelta di pasti bilanciati, su cibi genuini e su tanta frutta e verdura, grazie all’evento Mangiando s’impara che cercherà di insegnare ciò che è più giusto mangiare, oltre a fornire un dettaglio su sapori, colori, provenienza e consistenza delle materie prime.

Inoltre, uno spazio del padiglione sarà occupato da Ghisalandia, l’immancabile iniziativa di educazione civica sviluppata con la Polizia Locale di Milano che permette ai bambini di avere a disposizione una pista con segnaletica stradale dove ricevere importanti consigli e insegnamenti su come comportarsi sulla strada.

E mentre i più piccoli si scatenano con i loro giochi e passatempi preferiti, i genitori potranno vistare gli stand dedicati alla puericultura con un vasto assortimento di prodotti per la prima infanzia. Sarà, infatti, disponibile un’ampia gamma di articoli sia della cosiddetta “puericultura leggera”, come giocattoli per i primi mesi, prodotti alimentari, sanitari e articoli per il bagno, sia della “puericultura pesante”, come, ad esempio, carrozzine e passeggini.

Infine, anche quest’anno alla fiera ci sarà La casa per Giocare: uno spazio di 120 metri quadri e un allestimento interamente realizzato in cartone che ospiterà appuntamenti, laboratori, momenti di comunicazione da parte di aziende e numerose attività ludiche. Il tema di quest’anno è costituito dalle quattro “R”, ossia Recupero, Riuso, Riciclo e Risparmio, con l’obiettivo far comprendere a bambini e famiglie l’importanza del riutilizzo, che fa bene all’ambiente e anche alle nostre tasche. Ci saranno giochi dedicati alla raccolta dei materiali e altre attività di apprendimento organizzate in collaborazione con i numerosi partner, tra cui Amsa, Comieco, Rilegno, ReMedia, Lotti Importex, Designer Rompiscatole e Design for All.

 

G come Giochiamo agli Jedi!

Novità di questa edizione di G! come Giocare è la presenza di un’intera area tematizzata Star Wars gestita da Rebel Legion e 501st Legion,  i due gruppi internazionali di costuming Star Wars ufficializzati direttamente da Lucasfilm LTD. Ogni giorno il gruppo di figuranti sfilerà tra gli stand organizzando un vero e proprio corteo che tutti potranno seguire per arrivare alla Jedi Academy, ossia l’arena in cui tutti i giovani visitatori potranno imparare a combattere con spade laser sotto la guida attenta di veri maestri Jedi, colpire i cattivi con palline di gomma e farsi fotografare con gli eroe preferiti.

 

G! come Grandi ospiti: Vittorio Brumotti, Silver, Josè Perez, Fiammetta Cicogna, Spyros Theodoridis e Alice Bellagamba

G! come Giocare accoglie ospiti d’eccezione che animeranno i tre giorni in fiera. Ospite fisso presso lo stand di Giochi Preziosi per tutti i giorni sarà il ballerino cubano Josè Perez, volto noto al pubblico italiano grazie alla partecipazione al talent show di Maria De Filippi. Sabato 17 saranno presenti in fiera Fiammetta Cicogna (presso lo stand Ghenos Games), presentatrice del programma tv Wild Oltrenatura Vittorio “100%” Brumotti, campione di bike trial e inviato di Striscia la notizia, ospite allo stand Mattel e Dino Bikes. Sempre sabato 17, per chi ama la cucina l’ospite da non perdere è Spyros Theodoridis, cuoco di origine greca, vincitore della prima edizione del talent show “culinario” Masterchef Italia, che si esibirà in uno show tutto da scoprire (stand DeAkids, ore 15.00). Domenica 18 il protagonista sarà Silver, il grande fumettista papà di personaggi di successo come Cattivik e Lupo Alberto, presente allo stand Ghenos Games alle ore 14.30, dove incotrerà gli appassionati e presenzierà al torneo del Gioco dei telefilm (un gioco in scatola disegnato da Silver che contiene 750 domande riguardanti le serie tv). Domenica è presente anche  Alice Bellagamba, protagonista della nuova serie tv Talent High School, trasmessa sul canale Super!: la giovane ballerina, alle ore 15, presso lo stand DeAKids sarà protagonista di uno spettacolo assieme ai piccoli visitatori di G! come Giocare.

 

G come Gioco da votare!

“Vota il tuo gioco” è un’iniziativa che coinvolge in maniera attiva i piccoli visitatori e al contempo potrà fornire alle aziende del settore un’utile informazione sulle preferenze del pubblico. Il meccanismo è semplice: basta scaricare dal sito di G! come Giocare (www.gcomegiocare.it) l’apposita scheda su cui esprimere le proprie preferenze e consegnarla presso lo stand di CityLife ricevendo in cambio un simpatico regalo. I risultati, divisi per le diverse tipologie di giochi e giocattoli, saranno comunicati e commentati da un pool di esperti nel mese di dicembre presso gli uffici di CityLife.

 

G come Giornata per le Scuole!

La giornata di apertura, venerdì 16, sarà dedicata anche alle scuole: alla manifestazione sono state invitate classi provenienti da tutto il Nord Italia per trascorrere, alunni e insegnati insieme, una giornata un po’ diversa all’insegna del divertimento, ma anche dell’apprendimento.

 

G come Gioco responsabile

Il gioco e più in generale tutto quanto attiene ai bambini richiede anche grande informazione e responsabilità. Per questo motivo G! come Giocare allarga gli spazi dedicati a temi di carattere educativo e sociale. Innanzitutto grande attenzione è posta alla sicurezza e alla lotta contro la contraffazione grazie anche alla presenza in fiera dell’Istituto Sicurezza dei Giocattoli, che potrà divulgare le informazioni più aggiornate, e del Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale Lotta alla Contraffazione. Presso lo stand del Ministero sarà ospitata anche una presenza della Guardia di Finanza con esperti pronti a rispondere alle domande del pubblico sulle operazioni condotte contro il mercato illegale e la contraffazione dei giocattoli: ospite speciale sarà il grifone FINZY, simpatico testimonial a fumetti delle Fiamme Gialle che con le sue avventure parla ai bambini.

 

Inoltre quest’anno, allo stand di Assogiocattoli, sarà presente l’Ordine Psicologi della Lombardia che con i propri esperti risponderà a dubbi e domande di grandi e piccini: un’iniziativa voluta dagli organizzatori di G!come Giocare per essere sempre più vicini al mondo delle famiglie e alle sue esigenze.

Infine, sempre presso lo stand di Assogiocattoli, sarà anche possibile ammirare alcuni lavori dei partecipanti al primo Corso di Alta Formazione sul Design del Giocattolo, organizzato da POLI.design e patrocinato da Assogiocattoli con l’obiettivo di sviluppare e qualificare il settore italiano del giocattolo.

 

Per agevolare la partecipazione, la fiera mette a disposizione un servizio di noleggio gratuito di passeggini, come anche un’area per il parcheggio del proprio.

 

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sulla manifestazione sono disponibili sul sito www.gcomegiocare.it, il nuovo portale dell’evento dedicato al mondo del gioco, dell’infanzia e dell’adolescenza. Disponibile e sempre aggiornata anche la pagina Facebook (http://www.facebook.com/GcomeGiocare), varata lo scorso anno e sempre più partecipata da genitori e bambini.

 

Sponsor di G!come Giocare sono BMW-Mini Italia, CityLife e Gruppo Banco Popolare.

Copyright 2005-2017 by Alessandro Montoli. Tutti i diritti riservati. Basato sul tema di Wordpress ColorMag di ThemeGrill