Tomba! debutta oggi su PSN e PS Vita!

Oggi siamo lieti di annunciare l’attesissima uscita del classico Tomba!, un’avventura in stile platform, sul PlayStation Network europeo. È la prima volta che il nostro eroe dai capelli rosa è disponibile in forma digitale nel vecchio continente, esclusivamente come titolo scaricabile dalla sezione PSone Classics.

L’originale Tomba! fu sviluppato da Whoopee Camp nel 1997, nella persona di Tokuro Fujiwara, autore di alcune tra le serie di videogiochi più famose, tra cui Ghosts & Goblins e Mega Man. Ritenuto un gioco rivoluzionario per i suoi tempi, Tomba! offre un mix innovativo tra platform, avventura e missioni secondarie, che ne fanno uno dei titoli PlayStation più interessanti disponibili nello Store.

tomba5tomba3

Nei panni di un ragazzo della giungla di nome Tomba, sarete impegnati a recuperare il vostro braccialetto d’oro portafortuna dai maiali cattivi che hanno attaccato le comunità vicine. Tomba dovrà affrontare un’ampia varietà di nemici, creature della foresta e bestie preistoriche potendo contare su armi come boomerang, massi e una grossa mazza.

L’originale meccanica di gioco alla base di Tomba! ruota intorno ai punti avventura, che si possono ottenere portando a termine determinati incarichi, come liberare gli abitanti del villaggio prigionieri o trovare un oggetto smarrito in una caverna. Raccogliendo sempre più punti, i giocatori potranno accedere a nuovi scenari unici che aumentano la longevità del titolo e rendono Tomba! un classico davvero inimitabile nel suo genere.

Una delle caratteristiche peculiari del gioco è la varietà delle missioni secondarie, che contribuisce a mantenere alto l’interesse dall’inizio alla fine e a scongiurare la noia. Questo permette inoltre ai giocatori di completare le aree senza fretta e di dedicarsi anima e corpo all’esplorazione!

tomba1tomba4

Scaricate Tomba! oggi stesso e supportate la nostra missione per riportare alla luce altri classici dimenticati. Potete fornirci suggerimenti sui giochi che vorreste vedere pubblicati seguendoci sul nostro Twitter feed. Da parte nostra continueremo a dare ascolto alle vostre richieste per cercare di regalarvi altre chicche del passato.